News

Ultime notizie in materia previdenziale, tributi, agevolazioni, bonus

Avvisi bonari: novità in arrivo

Il decreto Energia contiene un emendamento che consente di mettersi in regola con gli avvisi bonari in 60 giorni anziché in 30. Ma solo per un periodo limitato: sarà possibile pagare in 60 giorni solo nel periodo che trascorre tra l'entrata in vigore della legge di conversione (dovrà essere approvata al massimo entro il 20 maggio) ed il 31 agosto 2022.

Significa che – a meno di successive proroghe – dal 1° settembre tutto torna come prima, cioè bisognerà mettersi a posto entro 30 giorni. Trascorsi i 60 giorni, se il contribuente non si è messo in regola, gli importi richiesti saranno direttamente iscritti a ruolo a titolo definitivo. Perciò, non sarà più possibile beneficiare della riduzione ad un terzo delle sanzioni amministrative contenute nell'atto.

© 2017-2020 Pratiche Previdenziali. All Rights Reserved.