News

Ultime notizie in materia previdenziale, tributi, agevolazioni, bonus

Pace fiscale e pace contributiva

Mentre la Pace fiscale consente di sanare contenziosi e debiti che si hanno con il Fisco e anche la propria posizione riguardo ai redditi non dichiarati, la Pace contributiva è rivolta a chi a causa di carriere discontinue o di inattività vuole recuperare parte dei contributi Inps persi, arrivando prima alla pensione quota 100 o pensione anticipata. Può essere richiesta solo dai lavoratori che possiedono almeno 20 anni di contributi, riscattando i periodi senza contributi dal 1996 in poi.

Ma quali sono nel dettaglio le manovre previste?
Prima manovra in assoluto che riguarda la pace fiscale è la rottamazione ter. A differenza della seconda rottamazione che riguardava tutti i carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 e dal 1° gennaio al 30 settembre 2017, la terza rottamazione delle cartelle riguarda tutti i carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2017.

Sono ammessi alla terza rottamazione:
•    coloro che non hanno mai aderito a una rottamazione;
•    tutti i beneficiari della seconda rottamazione, compresi i morosi, a condizione che saldino tutte le rate, che scadono entro il 31 ottobre 2018, entro il 7 dicembre 2018;
•    i contribuenti che sono decaduti dalla prima sanatoria.
Gli importi possono essere suddivisi in 5 anni, in 10 rate da pagare annualmente il 31 luglio e il 30 novembre.

Altre manovre previste dalla pace fiscale sono:
•    l’annullamento in automatico, di tutti i ruoli affidati alla riscossione dal 2000 al 2010, fino a un importo massimo di mille euro per ruolo, comprensivo di sanzioni e interessi;
•    sconto sulle liti con il fisco: è previsto uno sconto del 50% del valore della causa per chi ha vinto in primo grado ed uno sconto dell’80% per chi ha vinto in secondo grado;
•    flat tax integrativa: è prevista la possibilità di inviare una dichiarazione integrativa pagando un’imposta unica del 20% (flat tax), senza sanzioni e interessi.

Per maggiori informazioni e presentare le apposite richieste il nostro staff è a vostra completa disposizione.

© 2017-2022 Pratiche Previdenziali. All Rights Reserved.