News

Ultime notizie in materia previdenziale, tributi, agevolazioni, bonus

Pensioni all'estero: accertamento esistenza in vita

L’Inps con un messaggio rende noto che ai fini del pagamento della pensione all’estero, il pensionato dovrà comunicare, tramite apposito modulo, la certificazione di esistenza in vita.

La restituzione del modulo di attestazione dell’esistenza in vita dovrà avvenire entro e non oltre il 12 febbraio 2019, diversamente il pagamento della rata di marzo 2019 sarà depositato presso gli sportelli della banca autorizzata.

Per i pensionati che risiedono in Australia, Canada, Regno Unito e Stati Uniti, l’istituito di credito autorizzato potrà attestare automaticamente l’esistenza in vita grazie agli appositi portali.

Per ricevere assistenza riguardo la procedura di attestazione dell’esistenza in vita e per maggiori informazioni i nostri esperti sono a vostra completa disposizione.

© 2017-2022 Pratiche Previdenziali. All Rights Reserved.